| 
  • If you are citizen of an European Union member nation, you may not use this service unless you are at least 16 years old.

View
 

PS_13_Gruppo5

Page history last edited by PBworks 13 years, 3 months ago

Stato: bozza 1ª e 2ª  parte corretta.  Relazione completata.

 

PS_13 Gruppo 5

 

Riconoscere il comportamento acido o basico degli ossidi di zinco, rameico, di magnesio, di boro, di calcio, del diossido di carbonio, avendo a disposizione Blu di Bromo Timolo (BTB), idrossido di sodio 24% e acido cloridrico 1:1.

Quindi partendo da diossido di carbonio (da una bombola) preparare un campione di carbonato di bario.

 

Conoscenze Utili

Se gli ossidi si sciolgono o reagiscono in acqua basta aggiungere ad essi qualche goccia di soluzione di BTB nella soluzione. Se la soluzione assume un colore blu, allora l’ossido è basico, se la soluzione assume un colore giallo, allora l'ossido è acido.
Gli ossidi acidi possono riconoscersi anche perché reagiscono con idrossido di sodio., mentre gli ossidi basici reagiscono sciogliendosi in acido cloridrico.
Gli ossidi sono composti binari dell'ossigeno con un metallo (ossidi basici) o con un nonmetallo (ossidi acidi o anidridi).
 Il carbonato di bario è un sale e si ottiene facendo reagire un ossido basico o un idrossido (metallo+ossigeno) con un ossido acido (non metallo+ossigeno) o il corrispondente ossoacido.

L’ anidride carbonica è un gas e l’idrossido di bario è un solido.

L’ idrossido di bario si scioglie in acqua.

 

Idee

 

Prendiamo una provetta, la riempiamo d’ acqua, immergiamo l’ ossido e aggiungiamo il BTB, se l’ ossido non si scioglie in acqua allora fare le prove con l’acido e la base in una provetta.

Il carbonato di bario si può ottenere facendo reagire l’idrossido di bario con l’ anidride carbonica

 

Piano di lavoro

  1. provare la basicità o l’acidità di un ossido con il BTB.
  2. se il BTB non cambia colore provare la reazione con l’ acido e la base.
  3. stabilire se le sostanze sono acide o basiche.

 

Preparazione carbonato di bario

1. trasferire l’idrossido di bario nel becker sciogliendolo nell’ acqua.

2. prendere l’anidride carbonica dalla bombola gonfiando con essa un guanto di lattice con l’apertura stretta intorno all’ugello.

3. infilare la cannuccia nel guanto riempito di CO2 tenendo chiusa l’estremità del guanto.

4. Introdurre l’estremità opposta della cannuccia nella soluzione di idrossido di bario e aprire il guanto per far gorgogliare l’anidride carbonica nella soluzione.

5. Trasferire il miscuglio con il carbonato di bario in provette per poi centrifugarlo in modo da depositare il sale sul fondo.

6. Eliminare la soluzione in eccesso

7. Controllare il prodotto ottenuto per accertarsi che sia carbonato di bario, facendolo reagire con l’acido cloridrico che dovrebbe dare effervescenza.

Dati e Osservazioni

 

Aggiungendo l’ossido Cu O alla soluzione di BTB non è successo niente, il BTB non ha cambiato colore e l’ ossido non si è sciolto in acqua, allora abbiamo messo l’ ossido nell’ acido e ha reagito formando un composto di colore verde, poi abbiamo messo l’ ossido nella base e non ha reagito.

Facendo la prova con il BTB sul CaO invece, la soluzione era diventata blu. Se l’ ossido non si scioglie in acqua allora immergerlo nell’ acido o nella sostanza basica, se nell’acido l’ ossido reagisce allora è basico, se reagisce nella base, allora l’ossido è acido.

 

Preparazione del carbonato di bario

Al primo tentativo di gorgogliamento dell'anidride carbonica la soluzione è divenuta solo leggermente opaca. Quindi abbiamo ripreparato una nuova soluzione di idrossido di bario che con un nuovo gorgogliamento di anidride carbonica è immediatamente diventata torbida con un abbondante precipitato bianco. Abbiamo diviso il miscuglio in parti uguali su 4 provette e le abbiamo centrifugate.

Dopo aver tolto la soluzione dalle provette, abbiamo aggiunto in una di esse l'acido cloridrico e riscontrato l'effervescenza ottenedo una soluzione limpida.

  

Ossidi BTB prova acido prova base
CuO non ha cambiato colore ha reagito formando una soluzione verde Non ha reagito
B2O3  è diventato di colore blu    
CO2 è diventato di colore giallo    
CaO è diventato di colore blu    
ZnO  non nha cambiato colore ha reagito formando una soluzione limpida  non ha reagito
MgO è diventato di colore blu    

 

Elaborazioni, interpretazioni, conclusioni

Conclusioni: CuO è un ossido basico; CaO è un ossido basico, B2O3è un ossido basico, CO2 è un ossido acido, MgO è un ossido basico, ZnO è un ossido basico.

 La soluzione con l’idrossido di bario era limpida, ma aggiungendoci l’ anidride carbonica con la cannuccia essa è diventata opaca, perché si è ottenuto il carbonato di bario, che è un composto non solubile in acqua. Evidentemente abbiamo ottenuto due composti, acqua e carbonato di bario. Il carbonato di bario, lo abbiamo confermato facendolo reagire con l’ acido cloridrico e ottenendo effervescenza e una soluzione limpida.

La reazione da noi utilizzata è la seguente:

Idrossido di bario+anidride carbonica --> carbonato di bario+acqua.

Ba(OH)2 + CO2 --> BaCO3 + H2O.

Il carbonato di bario non si scioglieva in acqua, quindi una volta prelevato lo si  fatto reagire per ottenere una soluzione limpida.

Il carbonato bario è un sale basico perché reagisce con un acido.

 

Domande:

1. Da che cosa è formata l'effervescenza? Da anidride carbonica (CO2)

2. Che cosa rimane nella soluzione limpida dopo l'aggiunta di acido cloridrico? Cloruro di Bario (BaCl2)

3. Come sarà lo schema della reazione completa tra HCl(aq) e BaCO3(s)? 2HCl(aq) + BaCO3(s) --> BaCl2(aq) + CO2(g) + H2O(l)

Comments (0)

You don't have permission to comment on this page.